Forum

biologia - Considerando che la acondroplasia si trasmette come caratteristic

Autore Messaggio

Applicazione


Messaggi: 2988


Risposto a 0 domande
Data invio: 25/06/2017 15:37:20
Vorrei avere delucidazioni su questa domanda di biologia: Considerando che la acondroplasia si trasmette come caratteristica dominante, quale probabilitÓ avrÓ un individuo eterozigote, di avere figli che manifestano la sua patologia? A)100% B)50% C)25% D)10% E)1% Corretta: B

Da applicazione Ingresso Medicina


Messaggi: 1372


Risposto a 0 domande
Data invio: 26/09/2018 12:02:52
L'individuo che si considera è eterozigote, ha quindi un genotipo Aa ("A" si riferisce all'allele dominante dell' acondroplasia, mentre "a" si riferisce all'allele "sano"). Tale individuo potrà trasmettere ai suoi figli casualmente, per le leggi mendeliane, l'allele A al 50% o l'allele a al 50%. I figli con l'allele A, seppur eterozigoti saranno malati dato che il carattere risulta essere dominante.
Effettua il login e crea un username per poter usufruire delle sezioni